pink 2

giovedì 29 maggio 2014

Zakynthos (seconda parte)

Continua il mio diario di viaggio... (qui la prima parte)
Venerdì 30 agosto
Stasera vogliamo visitare Zante town,quindi decidiamo di non spostarci in moto per andare in spiagge lontane,ma di rimanere a Laganas . Il nostro primo lido è stato l' Havana beach club e ci è piaciuto troppo,gli siamo rimasti fedeli :)
In questo lido,come nella maggior parte a Zante,il parcheggio e l'ingresso sono liberi,si può usufruire dei servizi,dei lettini e degli ombrelloni ma è richiesta una consumazione minima di 3€... praticamente NIENTE in confronto alle nostre spiagge! Dunque arrivati in spiaggia ci sistemiamo e ordiniamo un frappè e uno smoothie,nel frattempo bagno d'obbligo in quel mare che sembra chiamarti per quanto è calmo e pulito. Tornati ai lettini ci aspettano queste bevande gustosissime e i nostri amici che ci hanno raggiunto con calma. Dal momento che siamo frenetici anche in vacanza,facciamo una passeggiata a riva e scopriamo con molta gioia che è possibile affittare una barca per arrivare a Marathonisi,la cosiddetta isola delle tartarughe per la sua caratteristica forma e perchè luogo per la deposizione delle tartarughe Caretta Caretta. Due ora di noleggio ci sono costate 70€ in 4 e volevo non avere mai saputo di questa barca!!! Ma poi una volta arrivata lo stupore ha portato via ogni ripensamento...ancora oggi quando penso al mare più bello che io abbia visto,penso a Marathonisi...non c'è stata acqua più limpida! A pranzo in spiaggia una pita gigante ma non classica,pollo funghi,insalata e patatine :Q______
Tornati a casa doccia e pronti per andare a Zante town! Che panorama mozzafiato,che bella città,non vediamo l'ora di farla nostra! Una lunga passeggiata per il corso pieno zeppo di negozi di souvenir però ci fa venire una gran fame...io voglio la moussaka e il souvlaki ihihihi
E così anche questa è fatta: ho visitato la città,ho comprato i ricordini e ho mangiato la moussaka (melanzane e patate...ottime se non ci fossero quei chiodi di garofanooooooo!!!) e il souvlaki (spiedini di carne arrosto,gusto sicuro,il mio fidanzato aveva imparato che quelli poteva ordinarli ahahah). Ritorno a casa dopo una giornata infinitamente piena :)












Sabato 31 agosto
Oggi si va sulla costa est,Gerakas,spiaggia protetta dal Wwf perchè luogo di deposizione delle uova di Caretta Caretta. E' una spiaggia mista,scogli e sabbia con mare trasparente come piace dire a me :) la sabbia è morbida e non intorpidisce l'acqua quando si cammina...è una sabbia che mi piace! Mattinata molto tranquilla...certo quasi un'ora in motorino però ne vale sempre la pena! Torniamo a casa nel tardo pomeriggio ma prima ci fermiamo a mangiare un club sandwich,una cosa che ho scoperto proprio a Zante e di cui non posso fare più a menooooooooo!!! E' un toast gigante a 3 strati ripieno di insalata,fesa di tacchino,pomodori,salse e patatine,è super super buonoooooooo!!! Ok,basta,mangiarlo alle 5 del pomeriggio non ha prezzo...dicevo tornati a casa decidiamo che pure la sera non facciamo niente di particolare,ma vediamo cosa ci riserva Laganas stessa,famosa per i suoi locali. Appena imbocchi quella strada sei travolto,non sai davvero cosa stai facendo e dove stai andando...trovi inglesi,tedeschi,indiani...e di greci manco l'ombra ihihih e sono tutti così "contenti" di vagare senza meta ma sempre con la birra per compagnia... Le promoter fuori i locali ti fermano di continuo,puoi bere cicchetti a 50 cent e cocktails a 2€ o.O siamo leggermente sconvolti,ma felici! E non è vero che quella sera non facciamo niente di speciale,io e Yasmine ci facciamo fare le trecce da una signora di colore,Crystal:le ho tolte il 21 ottobre! Poi mangiamo una pita con gyros e poi ovviamente approfittiamo delle offerte ed entriamo in un posto per bere qualcosa,Ghetto: per 5€ a testa ci danno 2 coctails,un cicchetto (di succo di frutta aggiungerei -.-") e una bottiglia di prosecco e tanta musica non proprio ballabile ma è stata una serata molto divertente all'insegna della novità e molto da "turisti" perfetti ;)

Vi prometto che la prossima volta scrivo l'ultima parte e spero di essere più breve ;)
Continua...













domenica 25 maggio 2014

Zakynthos (Prima parte)

Buongiorno a tutti :)
Oggi mi sono svegliata con questo desiderio di condividere con voi la mia vacanza a Zante ,magari questo post sarà fonte di ispirazione per le vacanze di qualcuno di voi visto che l'estate FINALMENTE si avvicina!
Bene,inizio subito col dire che io e il mio fidanzato abbiamo prenotato il viaggio a inizio luglio per fine agosto,infatti siamo partiti il 28 agosto e tornati il 4 settembre e la spesa per viaggio e appartamento è stata di circa 550 euro in due.
Mercoledì 28 agosto 2013
Siamo partiti nel primo pomeriggio da Bari,50 minuti di aereo ed eccoci già sull'isola (ricordiamoci di spostare l'orologio un'ora indietro!) dove ad accoglierci in aeroporto ci sono i tour operators della Balkan Express,ci danno un pò di indicazioni,ci accompagnano al pullman che ci porterà ai vari aparthotel e ci danno nuovamente appuntamento per le 17 nella hall. Noi ci sistemiamo nella stanza del nostro aparthotel... Ma cosa vuol dire aparthotel??? per chi non lo sapesse ancora,come non lo sapevo io fino a quando non ho organizzato il viaggio,gli aparthotel sono appartamenti dotati di letto,armadio,angolo cottura e bagno sostanzialmente,ma organizzati come un albergo,cioè i pasti sono a nostre spese,ci sono le piastre elettriche e le pentole per cucinare,le chiavi si possono lasciare in reception oppure si possono tenere con sè,ma la mattina le pulizie sono a cura dei titolari,rifanno il letto,lavano a terra e cambiano la biancheria. Il nostro complesso era "Appartamenti Vossos" nella città di Laganas,non era il massimo della bellezza ma era più che sufficiente per il tempo da passare in stanza che in vacanza è davvero poco! La piscina è troppo piccola,però non è indispensabile qnd sei a due passi dal mare... Ok torniamo al nostro pomeriggio,quando alle 17 dovevamo andare all'incontro... Ma che 17!!! Finchè ci siamo sistemati e organizzati le 17 erano passate da un pezzo e siamo usciti da soli e ispezionare un pò la zona (e abbiamofatto bene!). Prima tappa affittare il motorino: con un pò di fortuna siamo riusciti a noleggiare un Piaggio 125 per 6 giorni a circa 80 euro e abbiamo fatto amicizia con Vassilis,un noleggiatore davvero simpatico che ci ha guidato in tutta la vacanza indicandoci sempre posti nuovi,lui è stato fondamentale! Seconda tappa "agenzia viaggi": nelle isole greche sono molto diffuse le minicrociere da un giorno per circumnavigare l'isola e vederla in tutte le sue sfaccettature,da ovest ad est; anche qui contrattando abbiamo ottenuto uno sconto di 4€ ihihih
Si abbiamo fatto gli italiani sin dalle prime ore :P
Una volta assodate queste cose,abbiamo cercato un posto per cenare...cercato proprio no perchè piuttosto i camerieri fuori i ristoranti ti assalgono per covincerti a entrare! Ma noi almeno per quella prima sera,ci siamo affidati ad un cameriere italo-greco che ci ha fatto subito simpatia,Hermes,e dunque dopo una bella doccia abbiamo mangiato una maxi porzione di pesce fritto e arrostito... 19 euro,lo ricordo bene :) e abbiamo ballato il sirtaki!!!Quella sera stessa ci siamo uniti ad altri ragazzi pugliesi conosciuti in aereo e abbiamo fatto una lunga passeggiata a piedi nudi sul bagnasciuga,abbiamo bevuto qualcosa e poi giustamente abbiamo riposato,non prima di darci appuntamento per l'indomani!










Giovedì 29 agosto
Alle 9.00 si parte per il porto,dobbiamo farci il giro dell'isola in traghetto e andare al Navajo,la spiaggia del relitto,la cosa più famosa di Zante! In realtà la minicrociera è durata parecchio,siamo tornati alle 17,abbiamo visto le blu cave,abbiamo fatto due volte il bagno il largo nonostante le meduse inferocite -.-",il mare era troppo verde blu per non bagnarsi,abbiamo fatto il bagno al Navajo e poi stanchi morti,ma troppo contenti siamo ritornati a Laganas. Qui solita doccia e poi a prendere la moto per andare con gli amici alla festa dedicata agli italiani sull'isola del Cameo... Posto meraviglioso,ma grande fregatura,12 euro a persona per l'ingresso e un drink e tanta musica moscissimaaaaaaaa,non ballava nessuno,tutti seduti ai tavoli a guardare il mare... Ultimi progetti per il giorno seguente e ritorniamo a casa verso le 2 di notte.













To be continued...










giovedì 8 maggio 2014

Preview Neve Cosmetics: Quetzalcoatl

Una collezione fantastica almeno quanto è difficile pronunciarne il nome: è di nuovo Neve Cosmetics!!! Stavolta non so se davvero riuscirò a resistere,sono colori bellissimi sfumati insieme,i blush poi come al solito sono il mio punto debole... Insomma vedremo,ho anche acquisti arretrati da fare,come le matite per sopracciglia... Aspettiamo il 14 maggio!
Vi lascio alla collezione e descrizione,a prestoooooooooooo ;)




Quetzalcoatl è una collezione di makeup che guarda alle origini del tempo rivelando una bellezza fiera e selvaggia.
Pigmenti intensi e sfumature cangianti evocano i miti del Messico precolombiano.
All’ombra del leggendario serpente piumato Quetzalcoatl si alternano inesorabili cielo e terra, splendore e rapimento, natura e mistero.
La primavera/estate veste colori pieni e violenti, intrisi di magia atavica.

Quattro ombretti minerali, due blush minerali e due biomatite occhi compongono la collezione, sono adatti anche a vegetariani e vegani.
Le jar full size, dal coperchio turchese decorato color bronzo lucente, sono in limited edition.
 Quetzalcoatl debutterà mercoledì 14 maggio su www.nevecosmetics.it.
Il lancio vedrà anche l'inaugurazione del nuovo packaging per i formato mini, dal design più grazioso e compatto.

ombretto Desert
Marrone paprika caldo con riflessi dorati.


ombretto Rituale
Ipnotico duochrome viola prugna dalla satinatura indaco.


ombretto Peyote
Polvere di cristalli trasparenti con riflessi verde lime. Visionario.


ombretto Quetzal
Duochrome verde piscina con satinatura azzurro pervinca.


biomatita occhi Cielo/Turquoise
Turchese intenso vellutato.
biomatita occhi Terra/Brown
Marrone caldo satinato.


blush Flame Tree
Rosa corallo acceso con satinatura fucsia.


blush Maya
Rosa pesca con satinatura rosa intenso.