pink 2

sabato 31 marzo 2012

Balsamo "stupenderrimo"

Un giorno ho deciso di cimentarmi nella creazione di un balsamo e ho preso e riadattato questa ricetta dal forum di Lola,pochi ingredienti,ma efficaci. Ne posto la ricetta solo adesso,dopo averlo utilizzato 3 volte e soprattutto dopo che Chiara (mia amichissima nonchè gran consigliera nonchè cavia :P) mi ha dato l'ok per recensirlo positivamente. E' un prodotto quasi eco bio,il conditioner emulsifier non è poprio bio...
PRO: 
  • districabilità ottima
  • effetto lisciante
  • non appesantisce i capelli
  • chiude le punte

CONTRO:
  • attenua poco l'elettricità statica dei capelli
  • non ho idea di quanto possa essere efficace su capelli ricci
Ricetta:
Fase A:
Acqua a 100
Glicerina 3 g
Fase B:
Esterquat   3 g
Conditioner emulsifier  4 g
Alcol cetilico  6 g
Olio di cocco 4 g
Fase C:
Phenonip 0.5 g
Fitocheratina 0.5 g
Fragranza (io ho utilizzato Monoi de Tahiti)
Acido lattico per pH a  4.5

Procedimento:
Riscaldare acqua e glicerina,preparare la fase B a bagno maria e versare A in B per il balsamo,emulsionare con minipimer.Quando è tutto freddo aggiungere la fase C e mescolare e aggiustare il pH (l'acidità a 4.5 serve appunto a chiudere le punte).